Salerno. Delitto Fornelle: chiesti 30 anni per Luca Gentile

109

Trenta anni di carcere per il 22enne, Luca Gentile reo confesso dell’omicidio del suocero Eugenio Tura de Marco: è la richiesta del pubblico ministero Elena Guarino al Gup Stefano Berni Canani. Il carrozziere 62enne fu rinvenuto privo di vita la sera del 20 febbraio 2016 nella sua abitazione di Piazza Matteo Aiello nel rione delle Fornelle. Ad ucciderlo con una coltellata ad un fianco il genero Luca Gentile. All’udienza di ieri era presente anche la parte civile (due delle tre figlie del carrozziere).