Nocera Inferiore. È stato copiato il bando per la Multiservizi

Il virus del copia incolla selvaggio contagia anche il Comune di Nocera Inferiore. Gaffe mica da poco in un documento ufficiale scaricabile da internet per una selezione pubblica per una società collegata con il Comune. Il documento in questione è quello relativo al bando per l’individuazione del nuovo amministratore unico della partecipata Nocera Multiservizi. I funzionari incaricati dal Sindaco, Manlio Torquato di redigere il bando hanno copiato l’intero documento dal Comune di Cavenago di Brianza. Copiare è un arte, di furbizia e applicazione che non appartiene ai dirigenti nocerini che si sono dimenticati di sostituire il nome del Comune di Cavenago di Brianza con quello di Nocera Inferiore. Doti del copia incolla senza essere scoperti che sicuramente sono sfuggite a funzionari e amministratori di Nocera Inferiore quando hanno pubblicato sul sito istituzionale il bando per l’individuazione dell’amministratore unico della Nocera Multiservizi. Una “brutta figura” istituzionale che non è passata inosservata ad alcuni cittadini attenti che hanno immediatamente segnalato la cosa ai consiglieri comunali di maggioranza e minoranza. I consiglieri non hanno potuto far altro che segnalare la cosa all’ufficio competente con la speranza che non ci siano ripercussioni legali sul bando già pubblicato e chiuso con la selezione già avviata. Infatti, nei prossimi giorni il nuovo responsabile della Nocera Multiservizi sarà scelto dopo la chiusura della selezione pubblica. Al Comune sono arrivate, entro la scadenza del termine fissato per il due ottobre, poco più di una decina di domande con tanto di curriculum vitae. Torquato a breve indicherà il successore di Ferdinando Argentino che ha lasciato l’azienda partecipata lo scorso 30 settembre. In passato Torquato aveva immaginato una scelta condivisa con i partner di maggioranza ma poi ha deciso per la presentazione di un bando pubblico. I titoli dei partecipanti sono in questo momento al vaglio di una commissione di esterni che poi effettueranno un colloquio orale prima di passare i risultati all’amministrazione. La Nocera Multiservizi è un’azienda strategica che si occupa della gestione dei rifiuti, dei parcheggi e della manutenzione in città. Il bando copia incolla potrebbe in ogni caso essere contestato da chi potrebbe essere escluso. Infatti, la mancata sostituzione sul documento pubblicato sul sito del Comune del nome dell’Ente di Cavenago potrebbe essere oggetto di ricorso che potrebbero allungare i tempi per la scelta del nuovo amministratore unico della società